La Mammografia è un esame fondamentale per la prevenzione del tumore della mammella. Mediante l’impiego di radiazioni ionizzanti, consente lo studio morfologico della mammella ed è in grado di rilevare la presenza di lesioni mammarie, tra cui quelle di origine tumorale che si presentano sotto forma di opacità nodulari a margini irregolari, micro-calcificazioni polimorfe, oppure aree di distorsione strutturale.

L’Istituto Radiologico Beretta suggerisce l’esecuzione della mammografia, a prescindere dalla presenza di sintomi o di casi in famiglia, dall’età di 40 anni, in seguito al progressivo aumento dell’incidenza del tumore mammario a cominciare da questa età o anche prima, nel caso di sospetta localizzazione neoplastica. La dose radiogena impiegata nell’eseguire una mammografia è estremamente bassa e contenuta, con un ottimo rapporto dose-beneficio.

COVID-19

L'Istituto Radiologico Beretta osserva tutte le misure di contenimento Covid-19, garantendo la sicurezza e la tutela dei pazienti e del personale operativo.