PREMESSA

CODICE ETICO

ISTITUTO RADIOLOGICO BERETTA S.A.S.

Il Codice Etico è il documento uffciale dell’ Istituto Radiologico Beretta S.a.S. (di seguito, anche, solo “IRB S.a.S.”, “Istituto Radiologico Beretta” o “Società”) che contiene la dichiarazione dei valori, l’insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità che lo stesso assume nei confronti di chiunque si trovi a collaborare con esso o ad usufruire dei suoi servizi.

Per la natura dei servizi erogati, la Società ha ritenuto necessaria l’adozione, sia nei rapporti interni che nei rapporti con i terzi, di un insieme di regole comportamentali dirette a diffondere, a tutti i livelli aziendali, una solida integrità etica e un forte rispetto delle leggi, sul presupposto che una chiara enunciazione dei principi etici ai quali l’Istituto Radiologico Beretta si ispira nel raggiungimento dei propri obiettivi di business, sia di importanza centrale per il corretto svolgimento delle attività sociali.

Il Codice Etico ambisce, quindi, ad essere la “Carta dei Valori” della Società: un documento che definisce e chiarisce l’insieme dei valori etici, dei principi e delle norme comportamentali che guidano, orientano e contraddistinguono la flosofa dell’IRB S.a.S. Obiettivo primario è creare un sistema di auto-controllo percepito non già come risultato di una condotta imposta, bensì quale frutto di un processo volto alla condivisione, all’interiorizzazione e alla messa in atto dei principi di umanità, correttezza, trasparenza, lealtà e legittimità che la Società è chiamata a rispettare quotidianamente.

L’Istituto Radiologico Beretta si conforma, nello svolgimento delle proprie attività, ai principi generali di correttezza, trasparenza, lealtà e legittimità, nel rispetto della sua storia e del fine del servizio offerto.

Gli amministratori, i dipendenti e i collaboratori in genere sono tenuti al rispetto di tali principi nello svolgimento della loro quotidiana attività.

Il presente Codice Etico deve essere utilizzato quale strumento di garanzia e di affdabilità a signifcativo vantaggio degli interessi generali della Società, dei suoi utenti/pazienti e della collettività.
Tutti coloro (fornitori, consulenti, partner ecc.) che a vario titolo collaborano con IRB S.a.S. sono tenuti, nell’ambito dei loro rapporti con lo stesso, al rispetto delle norme del presente Codice Etico in quanto loro applicabili.

Tale documento è da considerarsi come uno strumento fnalizzato anche alla prevenzione dei reati previsti dal D.Lgs. 231/01.
IRB S.a.S., nella determinazione dei valori etici a cui si devono ispirare i soggetti che esercitano qualunque attività in nome e per conto dello stesso, si conforma ai principi generali di condotta stabiliti dai trattati internazionali ratifcati dall’Italia in materia di diritti dell’uomo, con particolare riferimento alla Convenzione di Oviedo per la protezione dei diritti dell’uomo e la dignità dell’essere umano riguardo all’applicazione della biologia e della medicina.

1

1.MISSIONE

Erogare prestazioni sanitarie concernenti Ia diagnostica per immagini (radiologia tradizionale, ecografie, ecodoppler, mammografie, OPT, MOC, RM), garantendo Ia professionalita degli operatori, Ia qualita del servizio, tempi di risposta brevi, rispettando le esigenze e le richieste degli utenti e fornendo ai Medici un valido e qualificato ausilio per Ia cura della salute dei pazienti.

2.VALORI ETICI – SOCIALI

L’Istituto Radiologico Beretta si impegna a rispettare i principi etici comunemente riconosciuti quali legalità, uguaglianza ed imparzialità, trasparenza, correttezza e professionalità, riservatezza, valore della persone e delle risorse umane, sicurezza sul lavoro:

  • LEGALITÀ: la Società si impegna a rispettare e far rispettare ai Destinatari, nello svolgimento di tutte le proprie attività, le leggi e i regolamenti vigenti. A tal fne, tutti i Destinatari sono tenuti a conoscere e rispettare le leggi, i regolamenti e i Codici Deontologici attinenti alla propria professione.
  • EGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ: la Società tutela e promuove il rispetto della dignità umana, che non deve essere discriminata in base ad età, sesso, orientamento sessuale, condizioni personali e sociali, razza, lingua, nazionalità, opinioni politiche e sindacali e credenze religiose. Non sono, di conseguenza, tollerati comportamenti discriminatori. Nello svolgimento delle diverse attività sociali, i destinatari devono operare con imparzialità, assumendo le decisioni con rigore professionale e obiettività secondo criteri di valutazione oggettivi e neutrali.
  • TRASPARENZA, CORRETTEZZA E PROFESSIONALITÀ: tutte le azioni, operazioni e, più in generale, i comportamenti dei destinatari si ispirano alla massima trasparenza, da intendersi come chiarezza e veridicità delle condotte, e correttezza. Nella gestione delle attività i destinatari sono, infatti, tenuti a fornire informazioni veritiere, complete e accurate. Lo svolgimento delle attività sociali è improntato a criteri di professionalità, impegno e diligenza adeguati alla natura dei compiti e delle responsabilità a ciascuno affidati.
  • RISERVATEZZA: la Società adotta sistemi atti a garantire la riservatezza delle informazioni in proprio possesso e si astiene dal ricercare o fornire a terzi dati non indispensabili alla gestione dei servizi, nel pieno rispetto delle norme giuridiche vigenti in tema di protezione dei dati personali. L’obbligo di riservatezza si estende, oltre che alle informazioni che riguardano la Società, anche e soprattutto a quelle relative a pazienti, fornitori o agli altri soggetti che collaborino o entrino in contatto con la stessa. Nessun dipendente o collaboratore può trarre vantaggi di alcun genere, diretti o indiretti, personali o patrimoniali, dall’utilizzo di informazioni riservate. La comunicazione a terzi delle informazioni, consentita per ragioni d’uffcio o professionali, nei casi consentiti dalla legge, deve avvenire esclusivamente da parte di soggetti autorizzati e, in ogni caso, deve essere espressamente dichiarato
    il carattere riservato dell’informazione e richiesta l’osservanza dell’obbligo di riservatezza al terzo. La riservatezza costituisce un preciso obbligo deontologico anche per i professionisti, il cui inadempimento

2

integra violazione del segreto professionale. Nel caso di accesso a informazioni di tipo elettronico protette da password, queste ultime possono essere conosciute esclusivamente dai soggetti assegnatari, che hanno l’obbligo di non divulgarle e di custodirle.

  • VALORE DELLA PERSONA E DELLE RISORSE UMANE: le risorse umane rappresentano un valore indispensabile e prezioso per la crescita e sviluppo di IRB S.a.S. Al fne di valorizzare le capacità e le competenze di ciascuno, sono adottati criteri di merito e garantite a tutti pari opportunità. Di conseguenza, la gestione delle risorse umane tende al miglioramento e all’accrescimento delle capacità di ciascuno, anche attraverso attività di formazione e di aggiornamento. L’organizzazione del lavoro è volta ad evitare qualsiasi situazione di oppressione organizzativa e/o di violenza psicologica. Sono garantite condizioni di lavoro che aiutino a svolgere le proprie mansioni in un clima di collaborazione, rispetto e serenità.
  • SICUREZZA SUL LAVORO: l’integrità fisica e morale dei lavoratori e di tutti coloro che frequentano i locali della Società è considerata un valore primario. A tal fine l’Istituto Radiologico Beretta adotta e mantiene costantemente aggiornato il Documento di Valutazione dei Rischi e adotta tutti i presidi necessari alla prevenzione di infortuni e malattie professionali.3.CONDUZIONE DEGLI AFFARI3.1 Principi generaliTutti i collaboratori e dipendenti della Società, destinatari del presente documento, devono astenersi dal fare o promettere a terzi, in qualunque caso, pur se soggetti a illecite pressioni, dazioni di somme di denaro o altra utilità in qualunque forma e modo, anche indiretto, per promuovere o favorire interessi di IRB S.a.S.
    I destinatari non possono accettare per sé o per altri dazioni di somme di denaro o di altre utilità o la promessa di esse per promuovere o favorire interessi di terzi nei rapporti con l’Istituto Radiologico Beretta.Fanno eccezione a queste prescrizioni solo gli omaggi di modico valore, quando siano ascrivibili unicamente ad atti di cortesia nell’ambito di corretti rapporti commerciali e non siano espressamente vietati o, comunque, non possano infuenzare la discrezionalità ovvero l’indipendenza del terzo.
    Tutti quelli che nell’espletamento della loro attività a favore di IRB S.a.S. vengano a trovarsi in situazioni di confitto d’interesse devono informarne tempestivamente i propri superiori gerarchici, i quali, valutata la segnalazione, devono avvisare l’Organismo di Vigilanza.

    3.2 Rapporti con gli utenti

    Al fine di garantire il rispetto e la promozione della salute e del benessere degli utenti/pazienti, l’Istituto Radiologico Beretta assicura, attraverso la professionalità dei propri collaboratori e la tecnologia disponibile, adeguati standard di qualità dei trattamenti e delle prestazioni sanitarie offerte a qualsiasi titolo, vale a dire in regime di accreditamento, di convenzione o privato.

3

A tal fine, tutti i servizi offerti sono erogati in forza di adeguati parametri strutturali, organizzativi e funzionali e sulla base di riconosciuti e condivisi criteri di appropriatezza delle cure.
La Società assicura il consenso informato dei pazienti, laddove sia necessario, affnché ciascuno di essi possa realmente comprendere e condividere il proprio percorso diagnostico e terapeutico.

Tutti i dipendenti e collaboratori di IRB S.a.S. sono tenuti ad avere cura dei pazienti/utenti e a garantire l’accessibilità, la completezza e la chiarezza dell’informazione sui servizi erogati.
Tutti i dipendenti e collaboratori della Società devono impegnarsi a mantenere un comportamento imparziale anche nella gestione delle situazioni di urgenza, osservando le norme in materia di privacy e riservatezza (GDPR -reg. UE 679/2016).
In particolare, IRB S.a.S. assume l’impegno di assicurare la massima qualità nell’erogazione dei servizi. A tal fine, l’attività e l’organizzazione aziendale sono ispirate ai seguenti principi fondamentali:

  • Uguaglianza: il servizio reso da IRB S.a.S. è ispirato al principio di uguaglianza dei diritti degli utenti. Nell’erogazione del servizio non viene compiuta nessuna distinzione per motivi riguardanti il sesso, la razza, la religione, le opinioni politiche, le condizioni economiche e sanitarie. L’impegno è quello di interpretare correttamente le esigenze dei pazienti appartenenti ad altre culture e di eliminare gli ostacoli che potrebbero discriminare i pazienti in base alle condizioni fsiche.
  • Continuità: la Società si impegna a rispettare gli orari di apertura della struttura portati alla conoscenza del pubblico e ad informare tempestivamente i pazienti prenotati nel caso che motivi di forza maggiore richiedano sospensioni temporanee del servizio.
  • Partecipazione: il diritto dei cittadini al miglioramento del servizio erogato viene garantito attraverso un controllo puntuale e attento del servizio relazioni con il pubblico, che acquisisce le segnalazioni di eventuali reclami o suggerimenti di miglioramento.
  • Effcienza- Effcacia: la Società adotta ogni metodo utile ad erogare il servizio con la maggiore funzionalità possibile in relazione alle esigenze degli utenti ed a garantire una reale effcacia delle prestazioni rese in un contesto di massima sicurezza.3.3 Obblighi di condotta di collaboratori e partnerNell’ambito del rapporto lavorativo instaurato con la Società, ciascun lavoratore, collaboratore o partner è tenuto a svolgere le proprie mansioni in conformità alle leggi, alle regolamentazioni interne e alle disposizioni previste dal presente documento.
    In particolare, il comportamento dei soggetti che collaborano con IRB S.a.S., oltre che in sintonia con le politiche interne, deve essere improntato ai principi di professionalità, onestà, diligenza e correttezza sanciti nel presente Codice Etico.
    I collaboratori della Società, qualora soggetti a propri codici di deontologia professionale, sono tenuti al rispetto degli stessi.
    È proibito l’uso di sostanze stupefacenti e l’assunzione di alcolici durante l’attività lavorativa.

4

3.4 Rapporti con i fornitori

Nei rapporti con i fornitori, tutti i dipendenti e collaboratori devono privilegiare gli interessi dell’Istituto Radiologico Beretta e dei suoi utenti/pazienti, astenendosi dal porre in essere comportamenti volti a conseguire un vantaggio personale.
Nella selezione dei fornitori, IRB S.a.S. adotta criteri di valutazione comparativa utili all’individuazione della miglior controparte commerciale, in ragione della qualità del bene/servizio rapportata al miglior prezzo e all’offerta più vantaggiosa.
In ogni caso, nei contratti stipulati con i fornitori deve essere espressamente previsto a carico di questi ultimi l’obbligo di osservare e rispettare i principi stabiliti nel presente Codice Etico.

3.5 Rapporti con l’Amministrazione Pubblica

Le relazioni di IRB S.a.s. (tra cui, in particolare, quelle con l’ASL) devono essere improntate al rispetto delle disposizioni di legge e dei criteri stabiliti nel presente Codice Etico.
I rapporti con i pubblici uffciali, gli incaricati di un pubblico servizio e la Pubblica Amministrazione in genere sono improntati alla massima trasparenza, lealtà e correttezza. In particolare è fatto divieto ai soggetti che agiscono per conto della Società di:

  • offrire omaggi, se non di modico valore o rientranti nei normali rapporti di cortesia;
  • sollecitare informazioni riservate ed infuenzare in maniera impropria le decisioni di un’istituzionepubblica.
    La Società rifuta la corruzione in ogni sua forma ed esige dai propri collaboratori, compresi i medici in rapporto libero-professionale, la più rigorosa astensione da comportamenti che potrebbero infuire sul buon andamento e sull’imparzialità della Pubblica Amministrazione, soprattutto se volti ad ottenere per sé o per IRB S.a.S. indebiti vantaggi.
    In occasione di verifche o ispezioni da parte delle autorità pubbliche competenti, i destinatari devono adottare un atteggiamento di massima disponibilità e collaborazione affnché sia sempre assicurata:
  • una rappresentazione veritiera, rigorosa e coerente delle ragioni e della posizione della Società;
  • l’assoluta impossibilità di falsifcare e/o alterare rendiconti o altri dati documentali al fne di ottenerebenefci non dovuti.
    Ai soggetti che agiscono per conto dell’Istituto Radiologico Beretta è fatto divieto di divulgare informazioni provenienti dalla P.A. o mettere in qualsiasi modo in pericolo la riservatezza dei dati e delle informazioni attinenti ai rapporti con enti pubblici.3.6 Rapporti con i mezzi di informazioneIRB S.a.S. si impegna a fornire all’esterno dati ed informazioni corrette e veritiere.
    I rapporti con i mezzi di informazione sono riservati unicamente al Rappresentante Legale della Società o a soggetti da quest’ultimo di volta in volta delegati, i quali ricevono dai dipendenti e dai collaboratori della Società tutte le informazioni suscettibili di comunicazione.

5

3.7 Criteri di condotta nei rapporti con i dipendenti ed i dirigenti

All’interno della gestione del rapporto con il dipendente, l’operatore sanitario e ogni altro collaboratore, la Società rifuta qualsiasi forma di discriminazione.

L’Istituto Radiologico Beretta seleziona e assume i propri dipendenti, dirigenti e collaboratori in base alla rispondenza dei loro profli professionali e alle necessità ed esigenze della Struttura, nel rispetto comunque delle pari opportunità di tutti i soggetti interessati, evitando illeciti favoritismi e qualsiasi forma di clientelismo. Inoltre, è fatto divieto -a chiunque possa sfruttare la propria posizione gerarchica all’interno della Società- di chiedere direttamente o indirettamente ai dipendenti o collaboratori prestazioni, favori personali o qualunque comportamento che violi le prescrizioni del presente Codice Etico.

IRB S.a.S. si impegna a mantenere un comportamento orientato alla salvaguardia della dignità, della libertà e dell’uguaglianza, nonché alla tutela dei diritti, del lavoro e delle libertà sindacali, della salute e della sicurezza delle proprie risorse e garantisce un ambiente di lavoro nel quale le caratteristiche e gli orientamenti personali non possano dar luogo a discriminazione di alcun genere.

3.8 Trasparenza della contabilità

L’Istituto Radiologico Beretta è consapevole dell’importanza della trasparenza, accuratezza e completezza delle informazioni contabili e si adopera per disporre di un sistema amministrativo-contabile idoneo a rappresentare correttamente i fatti di gestione e fornire gli strumenti per identifcare, prevenire e gestire, nei limiti del possibile, rischi di natura fnanziaria e operativa, nonché frodi a danno della Società stessa o di terzi.

3.9 Doveri dell’utente

Il paziente/utente che accede all’Istituto Radiologico Beretta:

  • ha l’obbligo di adeguarsi alle regole e alle disposizioni vigenti nella Società al fine di rendere più effcace l’attività del personale adibito alla sua cura e più confortevole la sua permanenza insieme a tutti coloro che condividono la sua esperienza di paziente;
  • deve informare il personale del Centro in modo completo circa il proprio stato di salute;
  • non può utilizzare, per disposizioni dell’Istituto Superiore di Sanità, i telefono cellulari allo scopo dievitare interferenze con le apparecchiature elettromedicali;
  • non può fumare. Il rispetto di tale disposizione è un atto di accettazione della presenza degli altri eun sano personale stile di vita;
  • deve rispettare l’organizzazione e gli orari previsti.

6

5.PUBBLICIZZAZIONE E DIFFUSIONE DEL CODICE ETICO

Al fine di garantire l’osservanza e l’effcacia del presente Codice Etico, IRB S.a.S. si fa carico di diffondere il presente documento a tutti i propri dipendenti e collaboratori.

In particolare, la Società si impegna:

  • a diffondere il Codice Etico e a curare il suo periodico aggiornamento;
  • a mettere a disposizione ogni possibile strumento che ne favorisca la piena applicazione;
  • a controllare il rispetto dei principi in esso contenuti;
  • a svolgere verifche in ordine ad ogni segnalazione di violazioni di norme previste nel Codice Etico edattuare, in caso di accertata violazione, adeguate misure sanzionatorie.Il presente documento sarà reso disponibile a tutti quelli che collaborano a vario titolo con IRB S.a.S., affnché siano consci dei valori morali e dei criteri di comportamento generali e specifci a cui attenersi nello svolgimento della propria attività quotidiana.

La Spezia, 05.03.2020

Il Legale Raprresentante

 

COVID-19

L'Istituto Radiologico Beretta osserva tutte le misure di contenimento Covid-19, garantendo la sicurezza e la tutela dei pazienti e del personale operativo.